Come Acquistare i Titoli Azionari

L'Acquisto di Azioni

Abbiamo premesso come l'acquisto di titoli azionari sia consigliabile agli investitori che accettano il rischio, non esitando di fronte alla possibilità di perdere parte del capitale investito a patto che vi siano alte percentuali di vederlo crescere in breve tempo.

Le azioni sono indubbiamente strumenti finanziari complessi, nonostante siano molto semplici da acquistare, potendo operare anche via internet.

Da una decina d'anni è, infatti, diffuso nel nostro paese il trading on line (TOL), l'acquisto e la vendita attraverso internet di strumenti finanziari, tra i quali per l'appunto le azioni.

Le procedure sono pratiche, consentendo d'operare in maniera veloce per costituire un proprio portafoglio di titoli azionari ed effettuare compravendite in tempo reale, sempre tenendo a mente che alle operazioni sono connessi oneri e commissioni.

Gli investitori che preferiscono un approccio più cauto con la Borsa possono, diversamente, recarsi nella propria Banca, dove chiedere l'apertura di un conto titoli, un conto riservato alle operazioni d'investimento in azioni, titoli di Stato ed altri titoli mobiliari, e facendosi consigliare da un consulente di fiducia.

L'operatore incaricato di seguire gli investimenti in Borsa dovrebbe analizzare la situazione economica, le aspettative e la propensione al rischio del proprio cliente, che si tratti un funzionario di Banca, di un promotore finanziario o di un incaricato di una SIM (Società d'Intermediazione Mobiliare).

Un incontro con esperti negli investimenti in titoli azionari è utile al fine di chiarirsi le idee su temi complessi, tuttavia prima di prendere ogni decisione è necessario riflettere e ponderare anche i costi inerenti le commissioni, la tenuta del conto titoli, i bolli e tutte le altre voci di spesa che rischiano di erodere in maniera significativa i profitti realizzati investendo in titoli azionari.